Comunicato Stampa Convegno e Concerto Viandanza e Ars

Fondi –Continuano gli eventi di “VisitiAMOli”: Week-end di musica, arte e archeologia a San Martino e a San Domenico.

Continuano a Fondi gli interessanti eventi all’interno del programma “VisitiAMOli” del Parco dei Monti Aurunci e Regione Lazio. Sabato 11 Ottobre alle ore 17,30, organizzato dalla Coop. Sociale “Viandanza”, un convegno per conoscere o riscoprire la piccola chiesa di San Martino, in via Vitruvio Vacca. Un suggestivo percorso insieme agli esperti che si sono occupati del suo recupero. Dopo la distruzione subita durante l’ultima guerra, la piccola chiesa risalente al XIII secolo è stata riaperta al culto nel 2005. Lo scavo estensivo condotto dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio ha permesso di riportare alla luce i resti di una ricca domus di età imperiale, oggi visibile a tutti grazie all’installazione di una pavimentazione vitrea. La chiesa ospita uno splendido mosaico parietale raffigurante San Martino, opera dell’artista contemporaneo Padre Marko Ivan Rupnik, che lo ha realizzato con il supporto del centro studi Aletti. Sarà proprio una delle responsabili del centro, la dott.sa Maria Campatelli, a condurre i presenti nella suggestiva nascita e produzione dell’opera di Padre Rupnik. Al convegno prenderà parte la dott.sa Nicoletta Cassieri, Ispettrice della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, che ha seguito gli scavi di questo che è evidentemente uno dei siti archeologici più suggestivi del centro storico di Fondi. Grazie alla organizzazione del Centro Studi Musicali “ars”, Domenica 12 Ottobre alle 20,30 il Chiostro di San Domenico risuonerà invece delle note e dei ritmi della tradizione popolare con l’atteso concerto dei Ven’Trupèa. Questo interessante gruppo prende il nome da quell´atmosfera gonfia, grigia e minacciosa che precede la tempesta e i temporali estivi, la “Trupèa” appunto, qualcosa che cambia continuamente quindi, accogliendo i semi delle nuove culture: dalla Villanella alla Tarantella, dalle danze libere e sfrenate alla canzone d’amore. Una serata per ritornare alle origini nella suggestiva cornice del chiostro di San Domenico.

Annamaria Aprà
Ufficio stampa Coop. Sociale “Viandanza”
+39 328 8092214
annamariaapra@tiscali.it
info@viandanza.it