Insieme con "L'Allegra Brigata" 2005

Ed eccoci di nuovo qui, alla nostra seconda esperienza con i diversabili del centro “L’Allegra Brigata”, che fa parte della cooperativa Astrolabio. Come è accaduto anche lo scorso anno, il primo incontro con i ragazzi e gli assistenti è avvenuto a giugno, quando sono iniziate le prove del coro per il musical che l’Allegra Brigata ha portato in scena il 9 luglio 2005. Quest’ anno è stato scelto “Giofà, il servo del re”, musicato da Ambrogio Sparagna. Il lavoro del coro è stato assiduo e sempre vivo, le persone impegnate sono state formidabili sopratutto nell’entusiasmo e nella gioia di portare avanti un progetto così importante quale un musical con gli amici del centro e a questo impegno ed entusiasmo non è venuto mai meno neanche il direttore del coro Carlo, che è riuscito a dare ad un gruppo di associati un po’ impacciati e troppo “caciaroni” le sembianze di un vero coro. Inoltre quest’ anno alcuni degli associati hanno partecipato attivamente sulla scena, come Claudia, che ha cantato un canzone nelle vesti di una popolana, Emanuele, componente di uno stravagante circo e infine Luigi, che ha interpretato l’oste di una bizzarra locanda.
La serata è stata un vero successo, l’Allegra Brigata è stata impeccabile e il pubblico entusiasta ha applaudito senza sosta durante tutto lo spettacolo. Anche il nostro coro ha ricevuto i complimenti e i ringraziamenti da parte di Angela Carnevale, responsabile del centro, e Gino Forte, assessore ai Servizi Sociali della nostra città.

Altro importante progetto portato avanti in collaborazione con la cooperativa Astrolabio e giunto ormai al suo secondo anno è quello delle Colonie estive. I partecipanti alle colonie erano 62 e la mole di lavoro è stata grande, ma con l’aiuto degli assistenti del centro e dei ragazzi stessi ogni giorno si trasformava in una vera festa. Molti hanno ricordato i soci che hanno collaborato già lo scorso anno, l’approccio dunque è stato più facile e già dai primi giorni c’è stata una perfetta sintonia tra ragazzi, assistenti e associati. Quest’anno il gruppo delle “formiche” è diminuito in numero, ma questo non ha provocato alcun tipo di problema poiché ognuno dei collaboratori ha dato la propria disponibilità al cento per cento.
È sempre un’esperienza unica partecipare alle colonie, si instaurano rapporti davvero stretti e legami altrettanto forti con i ragazzi che si mostrano sempre entusiasti della presenza delle “formiche”! Le colonie sono terminate il 29 luglio e come è già accaduto lo scorso anno, si sono concluse con una grande festa in spiaggia a cui tutti sono stati invitati a partecipare! A tutti coloro che hanno intenzione di provare questa esperienza fantastica con dei ragazzi meravigliosi, l’appuntamento è per il prossimo anno… Non mancate!